CALCIO, TURNO INFRASETTIMANALE:
LECCO A INVERUNO,
OLGINATESE COL CASTIGLIONE

Luca Redaelli Calcio LeccoLECCO – Il Lecco vuole continuare a vincere. Mercoledì, alle 14.30, il Lecco scenderà in campo nel turno infrasettimanale in casa dell’Inveruno, una delle formazioni migliori del girone. Ma dopo la vittoria (2-0) in casa contro la Folgore Caratese i blucelesti sono usciti da un tunnel senza successi che durava da quattro partite. “Dopo la vittoria il morale è migliorato – afferma mister Rocco Cotroneo –. Se giochiamo ancora con la mentalità giusta possiamo fare risultato dappertutto”.

I milanesi si trovano al sesto posto con 33 punti, tre in meno rispetto ai blucelesti terzi. “Hanno avuto un calo qualche settimana fa e ora si sono ripresi. Speriamo che la vittoria di domenica dia più convinzione nei nostri mezzi, ci serve per continuare a giocare come sappiamo”. Mister Cotroneo avrà a disposizione la rosa al completo. Punterà ancora sul 4-1-4-1 con Capogna unica punta, supportato da Rigamonti, Buonocunto e Romano.

La probabile formazione (4-1-4-1): Pellegrinelli; D’Onofrio, Tignonsini, Redaelli, Bugno; Vignali; Rigamonti, Baldo, Buonocunto, Romano; Capogna

 

Davide Di Fiore OlginateseOLGINATE – L’Olginatese vuole fermare la capolista. Dopo la vittoria (2-1) in casa del Seregno e la conseguente detronizzazione dei brianzoli, l’Olginatese cerca di stoppare anche il Castiglione che, mercoledì alle 14.30, farà visita al Comunale di via dell’Industria. Prima a 45 punti, la formazione guidata dall’ex mister Alessio Delpiano, può vantare anche altri ex eccellenti, come il difensore De Angeli, i centrocampisti Lombardi e Mastrototaro e l’attaccante Cristofoli, a segno nella gara di andata su un’azione discussa e poco limpida.

“Sarà una partita difficilissima – spiega mister Fabio Corti –, il nostro obiettivo è quello di muovere la classifica. Dobbiamo fare almeno 17 punti entro la fine dell’anno, poi dove li conquistiamo non è un problema”. Il Castiglione è forse la formazione più in forma del girone. “Hanno un grande allenatore, Delpiano, sono fortissimi in attacco, probabilmente è il reparto offensivo migliore del campionato, una rosa di qualità e in questo momento hanno anche fortuna. Probabilmente è il loro anno”.

I bianconeri non perdono dallo scorso 7 dicembre, nel derby in casa del Lecco. Da allora hanno conquistato tre vittorie e due pareggi. Per continuare a conquistare punti Corti si affiderà alla stessa formazione che ha battuto il Seregno. Fuori ancora Bono, pronto per subentrare nel secondo tempo, non saranno della partita nemmeno Ronchetti e Rossi, infortunati. Al loro posto in campo Mara e Di Fiore. In attacco toccherà a Mazzini il compito di scardinare la difesa avversaria, la meno battuta con soli 14 gol subiti.

La probabile formazione (4-2-3-1): Sordi; Corti, Mara, Cattaneo, Menegazzo; Arioli, Greco; Beccalli, Di Fiore, Laribi; Mazzini.

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati