CANCELLI CHIUSI AL LAVELLO
LA FONDAZIONE MOTIVA:
“È UN’AREA DI CANTIERE”

Cancello chiuso lavelloCALOLZIOCORTE – Riceviamo e pubblichiamo la dichiarazione del presidente della Fondazione Lavello, Nevio Lo Martire, in risposta a una segnalazione che Lecconews.LC aveva pubblicato e nella quale si evidenziava la pericolosità di mantenere alcuni cancelli bloccati da un lucchetto anche durante la recente festa tenutasi nel monastero.

Gentile direttore, ho letto la lettera pubblicata sul vostro giornale in data 5 settembre 2015 nella quale un passante ha denunciato la pericolosità di accesso all’area di parcheggio dovuta alla chiusura con catene dei cancelli.
Quanto a voi pervenuto risulta non corrispondente al vero. L’area in questione, compreso i nuovi giardini, è a tutt’oggi un’area di cantiere e nessuno può accedervi se non autorizzato dal personale della Fondazione.
I cancelli di accesso a tutte le altre aree sono aperti e ne consentono l’ingresso di tutti i visitatori. 
Cordiali saluti.

Dott. Nevio Lo Martire
Presidente della Fondazione Monastero
di Santa Maria del Lavello

 

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Calolziocorte, Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti