CAPRA PARTORISCE IN AUTO,
PIZZICATA DAI VIGILI A CALOLZIO

polizia-localeCALOLZIOCORTE – Giornata di controlli ieri da parte della Polizia Locale calolziese, che ultimamente, coordinata dal comandante Andrea Gavazzi, ha aumentato la propria presenza sulle strade sia della città che nelle frazioni.

Durante uno dei tanti controlli messi in atto, la sorpresa: gli agenti hanno fermato un automezzo cassonato chiuso e, mentre si stavano controllando i documenti, hanno sentito dei rumori provenienti dal cassone. Il conducente è stato così invitato ad aprire la parte posteriore del veicolo, rivelando così la presenza a bordo di una capra che aveva appena partorito. Il conducente, capra e cucciolo erano provenienti da Carenno, dove gli animali sono al pascolo, e l’uomo è residente nell’Isola bergamasca.

I vigili hanno immediatamente chiamato il veterinario del’Ats di Lecco, che si è recato sul posto. Le infrazioni riscontrate sono diverse: su tutte che il mezzo non era adibito a trasportare animali vivi.

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati