CARABINIERI/INCHIESTA RIGOPIANO
NELLE MANI DELL’EX COMANDANTE
PROVINCIALE A LECCO RISCALDATI

RISCALDATI ufficiale

Riscaldati ai tempi di Lecco

PESCARA – Dopo il lungo e positivo incarico al comando del Provinciale di Lecco (2010-2013), il Tenente Colonnello Marco Riscaldati, dall’agosto 2013 all’11 dicembre scorso ha lavorato presso lo Stato Maggiore della Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, dove è stato capo dell’Ufficio Personale.

Dal 12 dicembre dello scorso anno è diventato Comandante Provinciale dei Carabinieri di Pescara. E quasi subito si è trovato a dover affrontare un tema tragico e molto spinoso sotto il profilo delle indagini: il disastro dell’Hotel Rigopiano, nel quale hanno perso la vita ben 29 persone.

RISCALDATI A PESCARAProprio gli uomini dell’Arma guidati da Riscaldati stanno infatti conducendo interrogatori e inchieste sulle circostanze tutt’ora avvolte dal mistero nelle quali è maturata la tragedia dell’albergo di lusso letteralmente distrutto da una imponente quanto prevedibile maxi valanga. E nonostante i ripetuti allarmi lanciati dalla zona, i soccorsi sono arrivati purtroppo quando il dramma si era già compiuto; a fronte di dieci sopravvissuti rimangono aperti tutti i gravissimi interrogativi sui perché di una strage annunciata ma non evitata.

Punti di domanda ai quali dovrà rispondere proprio il lavoro del Colonnello Riscaldati, in accordo con la Procura del capoluogo abruzzese.

cnsas soccorso alpino centro italia vigili del fuoco 4

In copertina, foto da abr24.it

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati