CASO GILARDONI, AFFIDATA
LA PERIZIA. SE NE RIPARLA
AL TERMINE DELL’ESTATE

LECCO – Il  tribunale di Lecco ha conferito l’incarico di svolgimento della perizia tecnica che deve stabilire se la principale imputata del processo per maltrattamenti e lesioni ai suoi dipendenti Maria Cristina Gilardoni abbia o meno la “capacità di stare a processo”.

Il giudice monocratico Martina Baggio ha assegnato l’incarico all’esperto dottor Maurizio Zappacosta di Milano, che avrà tempo fino al 26 agosto di quest’anno per stabilire se le condizioni di salute precarie della ex titolare della “Gilardoni Raggi X” di Mandello le permettano o meno di partecipare…

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

 

Pubblicato in: Lago, News Tags: , , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati