CENTINAIA DI LECCHESI
ALLA MARCIA DEGLI SCALZI

marcia piedi scalzi 3LECCO – Si sono trovati, poco dopo le 18 in via Ferriera, i manifestanti che hanno deciso di partecipare alla “Marcia delle donne e degli uomini scalzi”. L’iniziativa è stata organizzata dal comitato “Noi tutti migranti” per sensibilizzare sul tema dei richiedenti asilo politico che in questo momento si trovano nel territorio lecchese. E in centinaia hanno aderito alla manifestazione che si snoda per le vie del centro di Lecco.

Luogo scelto per la partenza, è stato il Ferrhotel, l’edificio che sta ospitando poco più di cento profughi, diventato un vero e proprio simbolo.

Il corteo, formato anche dai migranti ospitati nel Ferrhotel e ai Resinelli, oltre che dal sindaco Virginio Brivio, prosegue per via Balicco, sosta in piazza Diaz davanti al municipio, poi continua in via Cavour e si conclude in Piazza Garibaldi.

> Guarda qui la photogalley del corteo

marcia piedi scalzi 6

marcia piedi scalzi 4

Pubblicato in: Immigrazione, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati