CENTRO DESTRA UNITO: CONTATTO! ”BECCATI” I BIG DEI 4 PARTITI:
ECCO LE FOTO IN ESCLUSIVA

DE CAPITANI DI SPALLE APRE SEDELECCO – Anticipato 48 ore fa da LeccoNews, puntualmente verificato: il super vertice delle quattro forze che compongono l’universo (finora un po’ disgregato) del centro destra lecchese si sta tenenedo effettivamente, dalle 11 di oggi in città.

Nell’anticipazione mancava soltanto la sede, ma grazie agli appostamenti dei nostri inviati ecco in anteprima esclusiva le immagini degli esponenti di NCD, F.I. Lega e Fd’I all’arrivo in corso Martiri, negli uffici della Lega Nord (considerati evidentemente una sorta di “campo neutro” dove far incontrare anime politiche diverse e in qualche caso fieramente contrapposte).

A fare gli onori di casa il commissario del Carroccio Giulio De Capitani (qui a destra, di spalle mentre apre la sala).

PPIAZZA VERTICErimo all’appuntamento, in anticipo di qualche minuto Mauro Piazza dell’Ncd seguito alla spicciolata da Marco Benedetti e Antonella Faggi (Lega), Poi Virginia Tentori e Davide Bergna di Forza Italia e Antonio Pasquini (ancora NCD) quindi Giacomo Zamperini per Fratelli d’Italia, “costretto” per l’occasione  a lasciare il gazebo delle sue primarie. Ma si può consolare perché Pasquini gli dà due euro, il costo appunto per accedere alle primarie dei Fratelli d’Italia….

Mancano invece i “duellanti” Daniele Nava e Michela Vittoria Brambilla, in compenso c’è Giulio Boscagli del Nuovo Centro Destra e dopo circa mezz’ora arriva a Lecco anche il responsabile enti locali della Lega per la Lombardia, Andrea Robbiani (sindaco di Merate in corso di ricandidatura).

BOSCAGLI GIULIO ZAMPERINI NEW benedetti lega in chiodo

Qualcun altro raggiunge alla rinfusa la sede del vertice, che inizia intorno alle 11:30.

Dalle primissime anticipazioni apprendiamo che sul tavolo ci sono prevalentemente le strategie per la definizione di liste e candidati in vista della maxi tornata elettorale di maggio, quando accanto alle Europee si andrà a votare in una sessantina di Comuni dell’intera provincia. La spartizione (o se volete: gli accordi) per riuscire a conquistare più sindaci possibili è partita.

FAGGI E DE CAPITANI

Più tardi un ampio servizio sull’esito della riunione politica più attesa degli ultimi mesi.

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati