CENTRO DESTRA LECCHESE UNITO?
DADATI “NON DATE IL VOTO
PER SCONTATO: VA GUADAGNATO”

Era un bel po’ di tempo che non andavo ad un incontro pubblico politico, ieri ho fatto uno strappo alla regola sollecitato da più amici dei tempi passati.

fusaro alemanno centrodestra unito (16)Ne è valsa la pena solo per ascoltare l’intervento di Mauro Piazza, che è andato ben al di là di una parte centrando, a mio parere, il punto di rottura dei nostri tempi, che è il sistematico smantellamento della Politica ed il suo progressivo distacco da chi produce beni o pensieri. Un problema globale, dovuto tra i motivi principali ai cambiamenti tecnologici, geopolitici, alla concentrazione crescente delle risorse mondiali in mani di pochi. Un ritorno, insomma, ad un paio di secoli fa.
Ma più di ogni altro hanno colpa i leader politici, che da qualche decennio hanno progressivamente abbandonato un modello di Merito per far posto alla cortigianeria.

Accanto a questa riflessione, rimango convinto che la Destra non debba difendere il passato ma rinnovare la tradizione cavalcando il futuro. Non chiusura e paura, ma visione e coraggio.

Poi, una considerazione, se mi permettete, sulla notizia che i media hanno colto, ben indotta dagli organizzatori: il centro destra finalmente unito.
Che sia centro destra o centro sinistra, che sia Pippo o Topolino, il punto non è sedersi allo stesso tavolo per vincere un’elezione ed amministrare un Comune; il punto è la condivisione di idee e progetti, un orizzonte condiviso, una visione chiara di dove si voglia andare ed in che modo fare bene per la propria città, regione, nazione. E proporre donne e uomini di qualità, dimostrata, certificata dal loro percorso di vita. Diversamente, ieri si sono incontrate persone per ascoltare belle e consolatorie parole, lasciando irrisolto il punto evidenziato da Mauro. Quindi, in fondo, complici di quel modello di società globale inumana che si vuole combattere.

Per questo, non date per scontato il voto di chi non fa politica, a partire dal mio. Deve essere guadagnato.

Dadati testinaFabio Dadati

Ex assessore provinciale

 

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati