CHIEDEVA L’ELEMOSINA “CREANDO GRAVE DISAGIO”: DENUNCIATA

LECCO – “In data odierna personale del Nucleo di Pronto Intervento della Polizia Locale di Lecco, impegnato in attività di controllo delle vie del Centro, sorprendeva una cittadina di nazionalità rumena (R.M.) di anni 28, intenta a chiedere l’elemosina a passanti e automobilisti in transito, creando grave disagio alla circolazione stradale”.

Così descrive l’operazione una nota della stessa Locale di Lecco.

“Da accertamenti eseguiti dalla Centrale Operativa emergeva che la stessa aveva un foglio di via obbligatorio, emesso dal Sig. Questore di Lecco il 17 giugno 2014 con validità fino al 17 giugno 2015; inoltre sulla cittadina rumena risultavano gravare numerose violazioni di Polizia. La stessa veniva accompagnata presso la locale Questura per una identificazione certa”.

Ecco la conclusione: “A seguito degli accertamenti eseguiti, la stessa è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria (ai sensi dell’articolo 76, comma 3, del D.lgs. 159 del 6.09.2011) per violazione del foglio di via obbligatorio che le proibiva la presenza e permanenza sul territorio cittadino di Lecco”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti