CHIUSO/MASSO DA 10 TONNELLATE: PREOCCUPAZIONE PER LA CASCATA

CASCATA CHIUSO (5)

LECCO – Ancora una volta la cascata di Chiuso fa preoccupare: nella giornata di martedì 17, verso mezzogiorno è arrivata una richiesta di intervento alla protezione civile poiché un masso di 10 tonnellate si è staccato dalla parte bassa della cascata.

La protezione civile tiene sotto controlo da anni questo tratto di torrente e ora l’attenzione, viste le numerose criticità messe alla luce dall’intervento dei geologi nella giornata di ieri, sarà ancora più precisa: in particolare sarà monitorata la portata d’acqua durante le piene di modo che sia sotto controllo il torrente e non ci sia il rischio di esondazione.

Già da qualche anno la crescita delle piante e del muschio sulla cascata ha portato ad alcuni interventi per arginare le piene con l’istallazione di sacchi sul lato sinistro. Per ora la protezione civile si è limitata a transennare la corsia della strada adiacente alla cascata in Via Molini, ma questo nuovo fatto ha portato i tecnici della protezione civile a ritenere necessario un intervento di disboscamento e di bonifica dell’area per metterla in sicurezza.

La cittadinanza di Chiuso, spaventata dal botto, resta preoccupata più per uno dei gioielli del rione, da sempre punto di incontro per giovani coppie.

A. G.

 

 

 

Andrea Granata

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati