CINQUEMILA FIRME PER SALVARE
IL CANILE E UN PROGETTO
PER TRASFORMARLO IN ‘PARCO’

CANILE LECCO (1)LECCO – Più di cinquemila firme sono state presentate oggi al Comune di Lecco per scongiurare la chiusura del canile. Per la precisione sono 5.187 le persone che hanno partecipato alla raccolta firme, e di queste 4.351 sono residenti a Lecco o in provincia. Le associazioni che hanno sostenuto la petizione, LAV, ENPA e ZampaAmica, si dicono felici della diffusa partecipazione e ricordano che è ancora possibile aderire tramite i loro siti internet.

Silvana De Rigo della LAV infatti commenta: “Un risultato soddisfacente soprattutto tenendo conto che fisicamente si è potuto firmare in sole tre giornate: è stata una bellissima sorpresa vedere addirittura persone in coda per aderire.”

CANILE LECCO (3)Luigi Mauri presidente dell’ENPA lancia il progetto di un ‘canile – parco’ sul territorio del comune lecchese in convenzione con i vari comuni della provincia. Attuando una sinergia tra pubblico e privato si potrebbe dar vita ad una struttura, dotata di vegetazione e spazi liberi, dove i cani, specialmente quelli non adottabili, possano  essereCANILE LECCO (4) accolti e non relegati come accade oggi.

Milena Sardi, sempre per l’ENPA, ringrazia i volontari per il loro impegno e lancia un appello a chi volesse partecipare attivamente, come volontario o tramite una donazione.

Paola Comini, di ZampaAmica, ricorda infine l’importanza di adottare un animale: oggi il canile di Lecco ospita novanta cani, e anche se alcuni di loro hanno trovato una casa, tanti aspettano, qualcuno anche da dieci anni, un padrone.

Chiara Vassena

CANILE LECCO (2)

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati