CON IL DASPO URBANO
UN 19ENNE STARÀ LONTANO
DA LECCO BEN DUE GIORNI

polizia-locale-pistola-2LECCO – Si fanno sentire le politiche securitarie del cosiddetto Daspo urbano che permette interventi di polizia per il mantenimento del decoro del centro città, come voluto dall’ordinanza firmata a giugno dal sindaco Virginio Brivio.

Oggi un altro allontanamento da parte della  polizia locale che, dopo delle segnalazioni, è intervenuta a sanzionare in vicolo San Giacomo un cittadino nigeriano di 19 anni per “inosservanza dei contenuti dell’Ordinanza del sindaco in materia di sicurezza urbana e decoro” si legge nel comunicato, senza ulteriore specifica. Il ragazzo è stato allontanato per 48 ore.

Le zone in cui si applica l’ordinanza sono proprio vicolo San Giacomo, l’area adiacente alla Biblioteca comunale e nell’area del Vallo delle Mura, i passaggi pedonali da piazza Affari a via Tommaso Grossi fino all’area di via F. Cornelio (ex Tribunale), vicolo Centrone, il sottopasso della stazione ferroviaria che collega piazza Lega Lombarda e via Balicco.

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati