CONCERTO ALPESTRE A MALGRATE,
ARMONIE NASCOSTE NELL’ANIMO
DI CHI AMA LA MONTAGNA

SERATA VOUS tra il naso e la lunaMALGRATE – “Tra il naso e la luna” è un evento che nasce in alto, in cima a una salita, dove l’artista e il compositore trovano il luogo ideale e idilliaco per far nascere un’opera. “Già più volte, negli anni, abbiamo sostenuto con le nostre arti gli amici di Telethon Lecco – spiega Michele Casadio -, e ogni volta impariamo un nuovo modo di lottare, che è un po’ il sinonimo di “salire”. Noi che amiamo la musica e la narrazione dei tempi perduti, vogliamo dire la bellezza dell’aiuto, la necessità della convivenza e la forza, che si esprime solo tutti assieme”.

“Tra il naso e la luna” è un’espressione racchiusa in un canto di Marco Maiero, il compositore di Tricesimo che oggi è tra i più apprezzati musicisti e poeti della montagna. Indica lo spazio nel quale s’imprimono i pensieri, i sogni e le ispirazioni che prendono vita solo “in vetta”, quando tra il nostro corpo e la luna, non c’è più nessun ostacolo. Quindi non verrà proposto solo un concerto ma un momento nel quale vivere attraverso parole e note, lo straordinario incanto dell’alpe. “I Vous de la Valgranda mi accompagnano da tempo su questo sentiero – continua Casadio -, in questa vocazione narrativa, e lo fanno con sconfinata disponibilità, interpretando brani alpini e alpestri d’autore. Con il loro direttore, Riccardo Invernizzi e il coordinatore provinciale di Telethon, Renato Milani, ringrazio don Andrea Lotterio per la concessione della graziosa chiesa parrocchiale di San Leonardo in Malgrate dove, venerdì 13 novembre alle ore 21 prenderà vita il nostro intento”.

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Montagna, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati