CONDIZIONI AGEVOLATE
PER IL GAS METANO
NELLE MATERNE LECCHESI

ACEL SEDELECCO – È stato siglato nelle scorse settimane un importante accordo commerciale tra ACEL Service e la Federazione Italiana Scuole Materne (FISM) della provincia di Lecco, con l’obiettivo di fornire alle scuole materne paritarie del territorio provinciale lecchese iscritte a FISM gas naturale a condizioni agevolate, a condizioni di libero mercato.

L’accordo, di durata triennale, è rivolto alle 95 scuole materne che aderiscono alla FISM di Lecco.

“Confermando la politica di particolare attenzione alle realtà più rappresentative del tessuto economico-sociale del territorio in cui operiamo, abbiamo voluto anche in questo caso offrire un vantaggio concreto all’articolato mondo attivo in ambito educativo, cui fanno riferimento oltre 6.500 famiglie”, sottolinea il presidente di ACEL Service, Giovanni Priore.

“È un accordo particolarmente conveniente, che rientra nella logica, portata avanti dalla FISM provinciale, di siglare convenzioni che vadano incontro ai bisogni concreti delle scuole materne che si riconoscono nella nostra associazione . – afferma Giampiero Redaelli, presidente FISM Lecco – In particolare, in una fase di così grande difficoltà economica, che vede purtroppo le Amministrazioni pubbliche ridurre i propri contributi alle scuole paritarie per mancanza di risorse, intervenire sui costi diventa strategico ed indispensabile”.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati