CONFINDUSTRIA/LECCO E SONDRIO VERSO UN’UNICA ASSOCIAZIONE

VARENNA – Per preservare la capillarità della presenza delle due Associazioni sul territorio, che rappresenta un valore importante, il progetto prevede il mantenimento di una presenza attiva di entrambe le Sedi. Il percorso formale concordato con Confindustria, e finalizzato alla fusione delle due Associazioni che costituisce l’obiettivo del progetto di integrazione, richiede tempi definiti e compatibili con le disposizioni statutarie delle due Territoriali.

A partire dalla firma del Protocollo Organizzativo tra Confindustria Lecco e Confindustria
Sondrio per la costituzione di Confindustria Lecco e Sondrio, nell’attesa di completare il
percorso formale di aggregazione delle due Organizzazioni, verrà avviata la progressiva messa in comune dei servizi come se le Associazioni fossero già un unico soggetto.

I DETTAGLI OPERATIVI
26 giugno 2014: firma del Protocollo da parte di Giovanni Maggi, Presidente di Confindustria Lecco e Cristina Galbusera, Presidente di Confindustria Sondrio, alla presenza del Presidente di Confindustria Giorgio Squinzi.
Costituzione di un Comitato di progettazione composto pariteticamente dai Presidenti e dai Vice Presidenti di Confindustria Lecco e di Confindustria Sondrio al quale partecipano i Direttori. A tale Comitato spetta porre in essere le direttrici per la realizzazione e l’implementazione della rappresentanza unitaria, con una particolare attenzione al mantenimento ed alla valorizzazione del presidio dei due territori provinciali.
L’Assemblea costituente – il nuovo soggetto si terrà nel corso della primavera-estate 2015. In tale occasione verrà approvato lo Statuto che sancirà formalmente la nascita del nuovo soggetto, anche per quanto attiene gli aspetti patrimoniali e finanziari.
Nei due anni di gestione definita tecnicamente come transitoria, verranno allineate le scadenze delle cariche. In questo periodo, compongono il Consiglio Direttivo i due Presidenti di Confindustria Lecco e Confindustria Sondrio in carica all’atto della sottoscrizione del Protocollo; 5 membri coincidenti con l’attuale Consiglio Direttivo di Confindustria Sondrio il cui mandato viene prorogato fino al 31 maggio 2017; 5 membri scelti dal Consiglio Direttivo di Confindustria Lecco.
Per il primo anno il Presidente di Confindustria Lecco e Sondrio è il Presidente di Confindustria Lecco in carica all’atto della sottoscrizione del Protocollo; Vice Presidente il Presidente di Confindustria Sondrio sempre in carica all’atto della sottoscrizione del Protocollo.
Nel secondo anno, il Presidente di Confindustria Lecco e Sondrio è il Presidente di Confindustria Sondrio in carica all’atto della sottoscrizione del Protocollo; Vice Presidente un membro eletto dal Consiglio Direttivo transitorio di Confindustria Lecco e Sondrio su indicazione dei componenti di espressione di Confindustria Lecco.
La Giunta transitoria di Confindustria Lecco e Sondrio sarà composta dalla somma dei componenti delle Giunte in carica all’Assemblea 2015.

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati