CONTROLLI DEI CARABINIERI
NEL FINE SETTIMANA: 2 ARRESTI,
12 DENUNCE, 6 PATENTI RITIRATE

carabinieri inseguimento mitraLECCO – Nel fine settimana appena conclusosi i carabinieri del comando provinciale di Lecco,  guidati dal col. Marco Riscaldati, hanno implementato la propria presenza sul territorio, effettuando  una capillare rete di posti di controllo stradali nonché il pattugliamento delle aree maggiormente sensibili in materia di reati predatori, grazie all’impiego di numerose pattuglie composte dai militari delle compagnie di Lecco e Merate.

L’attività e’ stata disimpegnata nell’intero territorio provinciale; particolare attenzione e’ stata rivolta al controllo della rete viaria; complessivamente, sono stati più di  cinquecento gli automezzi sottoposti a verifica e circa ottocento le  persone controllate, tra le quali anche gli avventori di numerosi locali pubblici.

Il bilancio finale dell’attivita’ di servizio registra l’arresto di 2 persone e la denuncia a piede libero di  altre 12.

Un cittadino rumeno è stato rintracciato a Lomagna ad opera dei carabinieri della stazione di Casatenovo ed arrestato in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso da un tribunale del paese d’origine, poiche’ responsabile di guida senza patente ed in stato di ebbrezza, commessi in quel paese nel 2007, per i quali deve scontare due anni di reclusione.

Un italiano 27enne residente in provincia di Bergamo è stato invece arrestato dai militari della stazione di Valmadrera per resistenza a pubblico ufficiale. La  pattuglia dell’Arma era intervenuta in quel centro per sedare un violento litigio in corso tra il giovane e la sua fidanzata; nel corso dell’intervento pero’ l’uomo, fortemente agitato, ha aggredito anche i militari, che lo hanno quindi immobilizzato ed arrestato.

I controlli su strada, finalizzati anche all’accertamento del tasso alcolemico da parte dei conducenti, hanno portato i carabinieri delle compagnie di Lecco e Merate a denunciare complessivamente in stato di liberta’  6 persone sorprese alla guida in stato di ebbrezza.  Si tratta di 5 uomini ed una donna, dei quali due originari dell’Ecuador, di eta’ compresa tra 24 e 35 anni, ai quali e’ stata contestualmente ritirata la patente di guida.

Un 46enne pregiudicato di Oggiono e’ stato invece denunciato per guida senza patente, poiché sprovvisto di tale documento in quanto precedentemente revocatogli.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati