CRISI DELL’ALLEVAMENTO/
COLDIRETTI LANCIA
IL ‘PIANO SALVA STALLE’

StallaLECCO – Scatta in tutta la Lombardia il piano “salva stalle” previsto per gli allevamenti lombardi che non saranno più coperti da contratti per il ritiro del latte, dopo la scadenza del patto di Natale sul prezzo.

Il piano, ideato da Regione, Coldiretti Lombardia e cooperativa Virgilio di Mantova, prevede che quest’ultima, nei prossimi tre mesi, assorba circa 90mila quintali di latte in esubero rispetto al collocato e li trasformi in UHT (a lunga conservazione) da destinare al mercato e alla reti di intervento sociale della Regione Lombardia.

L’obiettivo – spiega Coldiretti Como-Lecco – è mettere al sicuro un sistema che produce il 40% del latte italiano, dove lavorano direttamente almeno 15 mila persone, ma che viene messo a rischio dal crollo del prezzo del latte alla stalla sotto i 36 centesimi al litro.

CONTINUA SU VALSASSINANEWS

 

 

 

Pubblicato in: Città, Valsassina, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati