CSI LECCO PRESENTE A SAN PIETRO PER L’INCONTRO CON IL PAPA

CITTA’ DEL VATICANO – Anche il comitato lecchese del Centro Sportivo Italiano è stato rappresentato nella grande festa in piazza San Pietro per i settantesimo anniversario dell’ente di promozione sportiva.

UNOSS

Le società lecchesi che hanno accompagnato la cerimonia in un clima festante e di gioia sono state Dinamic Karate, Pol. Bellano, Aso Galbiate, Asd Gs Oratorio Sirone, Pol. Oratorio Suello, Pol. Mandello, Gs Rogeno, Aurora S. Francesco, Gs Santa Maria Hoè, Gso Paderno D’Adda, Csc Costamasnaga, Asd Sanjukai Belotti, As Premana, Gs Colle Brianza, ASd Gs San Marcellino, ASd Us Bosisio, Gs Virtus Calco, Asd Pol. Cpo, Gsco MIssaglia, G.O. S. Giuseppe Olgiate Molgora, Asc Ballabio 89, Gsgb Merate, Gruppo Oratorio San Giuseppe, Uso Airuno, Us Orobia Robbiate, Gs Colle Brianza, Onb Asd Novate Brianza, Moto Club Valsassina, Gs San Zeno, Pol. Barzanò, Centro Sport Abbadia.

Papa Francesco ha inviato tutti i presenti a continuare per la strada dello sport, l’educazione e il lavoro, di non abbandonare gli oratori e di non giocare “da soli” ma di fare gioco di squadra, perchè “è così che si vince nella vita”.

UNOSAlla scelta fatta in piazza di nominare papa Francesco capitano del Centro Sportivo Italiano, il pontefice ha risposto: “Auguri al Csi per i suoi 70 anni, auguri a tutti voi, grazie per avermi scelto come il vostro capitano e da capitano vi sprono a non chiudervi in difesa, ma andate in attacco a giocare insieme la nostra partita che è quella della gioia, tutti devono giocare, non solo i più bravi, privilegiando i più svantaggiati come faceva Gesù”

Il santo padre ha concluso il suo intervento con una benedizione e un invito a pregare per lui “perchè anch’io devo fare il mio gioco che è il vostro di gioco, ed è quello di tutta la chiesa”.

 

 

 

Pubblicato in: Religioni, Giovani, Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati