DA-DA. DA SVIDANIJA:
MA SE IL LAGO DI COMO
PARLASSE RUSSO?

LECCO – Nuovi orizzonti e nuovi mercati per le bellezze del lago di Como. Si rafforza infatti la tendenza arivolgere lo sguardo verso acquirenti stranieri e i “nuovi ricchi del mondo”. In pole position attualmente non più gli americani, ma avanzano i russi – e i cinesi sono sullo sfondo.

>>> L’ARTICOLO COMPLETO

 

 

 

Pubblicato in: Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati