DA LECCO CON NOSTALGIA:
I CELEBRI FERMAGLI LEONE
NELLA RACCOLTA “FATTO-BENE”

fermagli leoneLECCO – Ci sono oggetti che ci hanno accompagnato nel corso della nostra vita e che, in un qualche modo, ci hanno fatto diventare quello che siamo. Oggetti di uso comune, certo, ma con cui ci siamo confrontati quotidianamente, e soprattutto incredibilmente belli. Questo è il Made in Italy: una storia industriale di oggetti di consumo sopravvissuti a due guerre mondiali e da un design inconfondibile.

Per non disperdere questo immenso patrimonio storico e artistico è nata la piattaforma Fatto-Bene, con lo scopo di raccogliere e promuovere inconfondibili oggetti dal design italiano, restituendone la storia e le curiosità (in inglese).

fermagli leone

Tra la colla Coccoina, le carte da gioco Modiano e le brianzole Crystalball, eccoli: i fermagli Leone. Fino a pochi anni fa l’azienda, fondata da Giuseppe Dell’Era e di cui ora porta il nome, aveva sede a Lecco, lungo le sponde del Gerenzone a San Giovanni, ed è stata una delle storiche industrie della città, attiva dal 1850. Ora, da alcuni anni a questa parte, si è trasferita nella vicina Annone Brianza, dove continua la produzione dei celebri fermagli. Un pezzo di Lecco che ha fatto un pezzo di storia d’Italia.

 

Michele Castelnovo

 

 

Pubblicato in: lavoro, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati