DA “GENS ITALICA” DOPO LA SCRITTA XENOFOBA ANTIPROFUGHI
ATTACCO AL SINDACO DI CREMENO

CREMENO – “Con la solita, logora retorica ci accusa di speculare sulle disgrazie”: così il gruppo di ultradestra autore dello striscione anti profughi fatto rimuovere ieri dal primo cittadino di Cremeno. Gli autori della scritta xenofoba di Gens Italica parlano di “inettitudine dei nostri governanti, siano essi lontani da noi in Parlamento o all’interno dei nostri Comuni”.

> TUTTI I PARTICOLARI SU VALSASSINANEWS.COM
INVERNIZZI E STRISCIONE GENS

 

 

 

Pubblicato in: Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati