DAVIDE BARUFFALDI D’ORO
NELLO SLALOM GIGANTE
AGLI ITALIANI DI CATEGORIA

BARUFFALDI SCIVALFURVA (SO) – Che giornata, quella iniziale, per i colori del Comitato FISI Alpi Centrali ai campionati italiani di sci alpino che si sono aperti a Santa Caterina e riservati alle categorie Allievi e Ragazzi. Sono state ben 4 le medaglie conquistate dagli sciatori lombardi in questa prima giornata di competizioni.

La categoria ragazzi è stata impegnata nella gara di slalom speciale sulla pista Cevedale ed in campo maschile arrivano un oro ed un argento tutti ad appannaggio dello sci club Radici Group. A vincere lo scudetto dei “rapid gates” è stato Filippo Della Vite con il crono di 1’30.57 che ha rifilato 30 centesimi al compagno di club Matteo Bendotti. Terza piazza per l’aostano Roberto Stefanins con il crono di 1’32.24. Da annoverare anche la buona performance del livignasco Simon Talacci 12esimo al termine delle due manche con il tempo di 1’33.68.

Altro successo, altro titolo, altro scudetto per i colori del Comitato FISI Alpi Centrali arriva anche in campo femminile, grazie alla super performance di Ottavia Biagi che mette la classica ciliegina sulla torta di una stagione vissuta da protagonista. La Biagi, che difende i colori dello sci club milanese Penna Nera, ha chiuso con il tempo di 1’33.41 rifilando 34 centesimi alla aostana Benedetta Giordani. Terza piazza per la piemontese Gaia Blangero dell’Equipe Piemonte con il crono finale di 1’34.51. Per quanto riguarda i colori del comitato lombardo, sesto posto a parimerito per Carlotta De Martino, del Radici Group, con Giulia Raiteri. 14esima posizione per Gaia Cattaneo dello sci club Brixia. Infine 16esimo posto per Camilla Mazzoleni dello sci club Radici Group.

Ma le emozioni non finiscono qui. In questa prima giornata di gare, sulla pista intitolata a Deborah Compagnoni, nello slalom gigante allievi, arriva l’oro con Davide Baruffaldi dello sci club Lecco che vince con il crono di 2’08.36 e che rifila oltre 2 secondi al piemontese Francesco Colombi dell’Equipe Piemonte.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati