DOMESTICA RUBAVA IN CASA:
1.050 EURO TROVATI ADDOSSO,
20MILA IN TOTALE. ARRESTATA

LECCO – Nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Lecco hanno tratto in arresto A. E., domestica salvadoregna ventiduenne residente in provincia, sorpresa dai militari in flagranza di furto in abitazione.

L’arresto è scaturito da un appostamento effettuato dai Carabinieri in seguito alla  denuncia presentata da un  nziano del  capoluogo per ripetuti ammanchi di denaro dalla propria abitazione per un toitale di circa 20.000 €. Le prime indagini avevano permesso di accertare l’assenza di segni di effrazione in casa, per cui i sospetti dei militari erano ricaduti sulla domestica. Ieri i Carabinieri hanno fotocopiato le banconote che l’anziano  custodiva in un cassetto chiuso a chiave, appostandosi all’esterno dell’abitazione in attesa della donna. Al termine della giornata lavorativa la domestica è stata fermata e trovata in ossesso di 1.050 € in contanti, somma corrispondente alle banconote precedentemente fotocopiate, e di una copia della chiave del cassetto.

La donna è stata quindi arrestata con l’accusa di furto in abitazione ed essendo in stato di gravidanza accompagnata alla sua abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Lecco in attesa della celebrazione del giudizio con rito direttissimo.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati