DROGA/ARRESTI A VALMADRERA.
ANCHE UN MINORE IN MANETTE

spaccio-arresti-valmadrera-2LECCO – Arrestati mercoledì 7 dicembre tre giovani lecchesi tra cui un minore. Operazione del nucleo radiomobile dei carabinieri nell’ambito del contrasto alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, nel tardo pomeriggio del 7 dicembre i carabinieri hanno controllato un’autovettura fermata a Valmadrera. I militari, insospettiti dal comportamento dei giovani del luogo a bordo del veicolo, hanno perquisito gli occupanti e l’auto, trovando tre dosi di marijuana in un vano portaoggetti, ed altre cinque dosi di stupefacente ed un grinder per tritare la sostanza stupefacente nascosti negli slip del minorenne sudamericano.

Estesa la perquisizione all’abitazione del giovane, i carabinieri hanno recuperato altri  cento grammi di marijuana ed un bilancino di precisione. Sempre nel corso della perquisizione presso l’abitazione del minorenne i militari hanno anche rinvenuto indizi  che in poche ore hanno permesso di risalire alla identità di altri due soggetti ritenuti legati all’attività di spaccio svolta dal minorenne.

Pertanto sono state perquisite anche le abitazioni di  G.F. classe 97, residente a Lecco, dove sono stati rinvenuti quasi tre etti di marijuana ed un bilancino di precisione e di R.I. classe 97, anche egli residente a Lecco, a casa del quale è stato rinvenuto un ulteriore etto di marijuana, 60 grammi di hashish, nonché bilancini di precisione ed altro materiale idoneo al confezionamento delle sostanze stupefacenti.

spaccio-arresti-valmadrera-1

Tutti e tre i giovani sono stati arrestati per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Il minorenne è stato accompagnato nella notte al carcere minorile “Beccaria” di Milano a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre i due maggiorenni sono stati condotti in udienza con rito direttissimo al Tribunale di Lecco che nel convalidare l’arresto ha disposto per G.F. la misura del divieto di allontanarsi dalla sua abitazione, in attesa del processo da celebrarsi il prossimo 14 dicembre e per R.I. la condanna a tre mesi di reclusione ed al pagamento di 600 euro di multa, applicando la sospensione della pena.

 

 

 

Pubblicato in: Valmadrera, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati