ECONOMIA/FILCA IN CRISI,
IL DECLINO DI UN IMPERO?

MALGRATE = MATRIMONIO CIVILE TRA GIACOMO FUMEO E KATIA SALA - CARDINI - 20-12-2014LECCO – Da efficiente e organizzata cooperativa nel settore dell’edilizia alla richiesta di concordato preventivo. È Andrea Morleo sulle pagine de Il Giorno a ripercorrere successi e declino della Filca, l’ammiraglia dell’impero fondato da Giacomo Fumeo che ha messo in mobilità 53 dei suoi 83 dipendenti e negli ultimi giorni ha chiesto il concordato preventivo.

È la certificazione della crisi del mattone che si innesta – spiega Morleo – e, anzi va a sommarsi, a quella di un altro settore in grave difficoltà, l’editoria, da sempre un pallino dell’imprenditore nato a Cernusco Lombardone ma trasferitosi poi a Perledo. È del gennaio 2015 la chiusura della Gazzetta di Lecco, il bisettimanale (poi settimanale) nato il 12 settembre 1994 e alla cui direzione lo stesso Fumeo chiama Marco Calvetti.

> LEGGI TUTTO SU IL GIORNO ONLINE

 

LEGGI ANCHE

FILCA, L’ATTACCO DELLA CGIL: 
“FUMEO HA FATTO IL FURBO”. 
SONO GUAI PER I LAVORATORI

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati