ELEZIONI PROVINCIALI:
LA DESTRA SI PRESENTA DIVISA,
E LEGA CON FI ATTACCA NCD

lega-forza-italia-fratelli-ditaliaLECCO – Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno definito la lista che correrà alle prossime elezioni Provinciali consolidando l’alleanza del centrodestra che ha permesso di essere i veri attori principali nelle ultime elezioni amministrative dei comuni lecchesi nonché al referendum dove con oltre 30 eventi sull’intero territorio provinciale ha spiegato e illustrato agli elettori quanto fosse importante bocciare la riforma costituzionale proposta dal PD e sostenuta da NCD. Quest’ultimo partito parrebbe stia contattando tutte le amministrazioni, specialmente in Valsassina e nel Meratese, proponendosi come unica lista di centrodestra per avere la sottoscrizione e il sostegno da parte dei Sindaci e Consiglieri comunali che però hanno subito espresso sdegno a questa azione specialmente ora che NCD ha confermato il sostegno al nuovo governo guidato da Gentiloni.

Il vero e unico centrodestra, rappresentato da Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia , si presenta compatto per creare un’alternativa ai danni provocati dal PD in questi ultimi anni sull’intera provincia di Lecco; non dimentichiamo che il PD e NCD sono stati la causa dello svuotamento delle risorse economiche delle Province pur avendo lasciato le competenze. Così ora abbiamo scuole inagibili, strade dissestate che costringono la riduzione dei limiti di velocità, l’erba e aiuole che invadono le carreggiate, i ponti che crollano, la neve che tra un po’ non verrà sgomberata, il riscaldamento nelle scuole che viene acceso parzialmente e forse tra un po’ dovrà essere spento per è colpa di questa logica a cui tutti noi ci opponiamo.

Ricordiamo ai Sindaci e Consiglieri della Provincia di Lecco chiamati a votare il prossimo 8 Gennaio, che rappresentano gli elettori che al referendum hanno espresso il desiderio di voler cambiare questo sistema e di allontanare dalla politica coloro che dopo aver sostenuto il PD e l’eliminazione delle Province oggi si presentano con una lista per continuare ad appoggiare il centrosinistra ricevendo poi in compensazione poltrone nelle varie società pubbliche.

Noi di Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia riteniamo che un ente intermedio con competenze ben definite e con un chiaro contenimento della spesa ma con le risorse adeguate sia necessario al nostro territorio e ai nostri cittadini per erogare i servizi indispensabili per mantenere il nostro territorio un’eccellenza del mondo imprenditoriale e turistico.

SEGRETERIE PROVINCIALI DI LECCO
LEGA NORD – FORZA ITALIA – FRATELLI D’ITALIA

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati