EMERGENZA STAZIONE:
VERTICE IN PREFETTURA.
RITARDI ANCHE DOMATTINA

LECCO – Si è conclusa qualche minuto fa una riunione tecnico operativa presieduta dal Prefetto di Lecco e alla quale hanno partecipato i vigili del Fuoco, Rete Ferroviaria Italiana, Asl, Polizia Ferroviaria e Questura di Lecco per fare il quadro della situazione nella stazione di Lecco a seguito della caduta della tettoia di un deposito e il conseguente fermo di alcune linee.

Due squadre operative di RFI, coordinate dai Vigili del Fuoco, lavoreranno tutta la notte al fine di mettere in sicurezza le parti pericolanti della tettoia del deposito e i binari su quali vi è materiale ferroso. Pertanto i treni delle linee Lecco-Molteno-Monza e Lecco-Bergamo subiranno qualche ritardo anche nelle ore della mattinata.

Testimoni segnalano inoltre di aver notato dei pannelli di eternit tra i materiali che il vento ha fatto precipitare sui binari. Affermazione supportata dai particolari indumenti protettivi indossati dalle squadre che stanno operando per liberare i binari, e rilanciata dalla redazione giornalistica regionale della Rai, sebbene ancora non siano giunte conferme dalle autorità.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati