ERA PROPRIO IL DISPERSO:
IL CORPO DI “GIGI” SORDELLI
RECUPERATO E ORA IDENTIFICATO

LECCO – Portata alla camera mortuaria dell’ospedale Manzoni di Lecco la salma di Luigi Sordelli, il gestore della casa “la Montanina” dei Piani dei Resinelli disperso dallo scorso 23 gennaio sulla Grigna Meridionale, dove si era avventurato in una escusione notturna con meteo sfavorevole.

Il corpo avvistato oggi da due alpinisti e poi recuperato da Soccorso Alpino ed elicottero del 118 era quello di “Gigi”: pur non essendo stati rinvenuti documenti di identità, la presenza accanto dello zaino e delle chiavi dell’auto appartenenti a Sordelli sono stati decisivi per il riconoscimento.

 

 

Pubblicato in: Montagna, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati