ESCLUSIVA FATTO QUOTIDIANO: POLIZIA, PROIETTILI LECCHESI
PER PISTOLA E M12 DA BUTTARE?

FATTO TITOLO PROIETTILILECCO – Alcune cartucce prodotte dalla Fiocchi munizioni, notissima azienda lecchese del settore, sarebbero risultate difettose all’interno di una partita di sei milioni e 400mila pezzi destinati alle armi della Polizia italiana. La notizia, pubblicata sull’edizione cartacea del giornale a tiratura nazionale, sarebbe contenuta originariamente in due circolari del mese scorso.

“Il Viminale si appella alla responsabilità del personale – scrive ‘Il Fatto‘ a firma di Silvia D’Onghia -. Non c’è pace per i poliziotti, già sotto stress per i falsi allarmi e i reali timori per il terrorismo col Giubileo alle porte”.

Il difetto di fabbricazione avrebbe costretto il Ministero dell’Interno a limitare l’impiego della partita di cartucce, acquistata alla fine del 2013, disponendone l’utilizzo solamente nei poligoni di tiro dove i poliziotti si esercitano in condizioni di sicurezza.

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati