FALLIMENTO CALCIO LECCO:
OCCHI PUNTATI SUL TRIBUNALE
MA GIOVEDÌ “CI SAREBBE” IL DRO

stadio-rigamonti-ceppi-vuotoLECCO – Il giorno dopo la partita con il Ciliverghe Mazzano alla Calcio Lecco si pensa solo alle notizie in arrivo dal tribunale. Dopo l’udienza di giovedì scorso è attesa la sentenza che potrebbe arrivare entro l’Immacolata, intanto la squadra ha in programma ugualmente gli allenamenti agli ordini di mister Stefano Cuoghi. Giovedì, infatti, dovrebbe far visita al Dro per il turno infrasettimanale.

Il verbo è però volutamente al condizionale. Perché di fatto la sensazione è che la società (o quello che rimane) stia attendendo la sentenza come una manna dal cielo, senza più una squadra vera e propria, ma solo con un gruppo di ragazzini per lo più provenienti dalla juniores. Senza soprattutto i soldi per saldare la bolletta di luce e gas allo  stadio – che sarebbero poche migliaia di euro – difficilmente ci saranno i mezzi per andare in trasferta in Trentino e ospitare il Darfo Boario domenica al Rigamonti-Ceppi.

Ormai quindi è arrivato solo il tempo dell’attesa, sia per giocatori e staff sia per i tifosi che domenica hanno applaudito il baby Lecco capace di uscire a testa alta dal campo. Cuoghi ha concesso un giorno di riposo ai ragazzi, per tornare ad allenarsi martedì pomeriggio in vista del match dell’Immacolata. Sempre che prima non arrivino notizie dal tribunale.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati