FARE IMPRESA IN FRANCHISING:
LA REGIONE APRE IL BANDO,
COINVOLTA ANCHE LECCO

impresa franchisingLECCO – Giunge a una nuova e decisiva fase il progetto regionale nato con le finalità di sostenere e sviluppare l’imprenditorialità e l’occupazione facilitando, in maniera concreta e fattiva, l’apertura in franchising in aree a rischio di indebolimento e in spazi sfitti.

L’estate scorsa la Regione Lombardia aveva infatti raccolto e selezionato le manifestazioni di interesse ad avviare attività sul territorio lombardo, ivi compreso il territorio comunale di Lecco, da parte di franchisor, cioè produttori o fornitori che hanno come scopo la commercializzazione anche indiretta di beni o servizi.  Il Comune di Lecco aveva a sua volta emanato un avviso rivolto ai proprietari immobiliari che intendevano rendersi disponibili per l’eventuale accoglienza di attività in franchising e aveva collezionato queste ulteriori fondamentali manifestazioni di interesse.

Ora Regione Lombardia invita gli aspiranti imprenditori che intendono avviare un’attività in franchising o le imprese già esistenti che intendono riconvertire o ampliare la propria attività attraverso l’affiliazione a un franchisor – nelle location messe a disposizione nell’ambito dei Distretti Urbani del Commercio (Duc) lombardi coinvolti -, a candidarsi attraverso il portale www.sviluppoeconomico.regione.lombardia.it .

Il bando ha il duplice scopo di favorire l’incontro di domanda e offerta e di sostenere le nuove imprenditorialità attraverso l’erogazione di contributi ai franchisee che apriranno negozi nei 25 Comuni che hanno aderito, fra i quali il Comune di Lecco, per un totale di 452 mila euro.

“Si tratta di un’opportunità interessante – sottolinea l’assessore alle attività produttive del Comune di Lecco Francesca Bonacina – attraverso la quale si realizza da un lato l’incontro di franchisor e franchisee, favorendo una nuova imprenditoria nell’ambito del territorio locale, dall’altro si favorisce la possibilità di rimettere in circolo edifici da tempo inutilizzati, portando benefici anche ai proprietari degli immobili”.

Maggiori informazioni a questo collegamento del sito di Regione Lombardia, in cui sono pubblicati il decreto regionale del 26 gennaio 2016, le schede Duc  e le schede franchisor. Le candidature e le richieste di contributo vanno presentate entro il 14 aprile 2016.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati