FATTURE FALSE ALL’OLGINATESE?
IMPUTATI ENTRAMBI ASSOLTI

finanza - I conti non tornano 02OLGINATE – Assolti. Pietro Andrea Caglio e Marco Faiellafiniti a giudizio per reati in materia fiscale con il presunto accordo di ritorno delle somme fatturate, in riferimento al 50 per cento dell’imponibile fra Olginatese Calcio e gli sponsor coinvolti, sono stati entrambi assolti. Il giudice Salvatore Catalano ha assolto  per insufficenza di prove Pietro Andrea Caglio (assistito dall’avvocato Alessandro D’Addea del foro di Monza) e con formula piena Marco Faiella, difeso dall’avvocato Cristina Scaccabarozzi di Lecco.

Pubblicato in: Olginate, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati