FESTA DELLA LEGA DI CALOLZIO:
C’È SALVINI, E PURE UNA RUSPA

matteo salvini calolziocorte 2CALOLZIOCORTE – “L’Africa intera non può stare in provincia di Lecco”. Non è un leghista qualsiasi a tuonare questa frase dal palco della Festa della Lega nord di Calolziocorte, ma il segretario federale Matteo Salvini giunto sulle rive dell’Adda per una capatina prima di andare a Cantù.

Accolto dal padrone di casa, il senatore Paolo Arrigoni, e dal segretario provinciale Flavio Nogara, il leader del Carroccio ha parlato della politica nazionale, ma non ha risparmiato una critica all’accoglienza dei migranti nel Lecchese. “Quanti immigrati può accogliere la provincia di Lecco? Non tutta l’Africa – afferma -. Ma i lecchesi hanno il cuore grande, sono sicuro che sarebbero disposti volentieri ad aiutarli a casa loro”.

Ad attendere e ascoltare Salvini – rigorosamente in maglia verde targata Calólz – oltre a centinaia di persone, c’era anche una ruspa, ormai uno dei simboli del Carroccio.

ruspa salvini

Pubblicato in: politica, Calolziocorte, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati