FESTIVAL MUSICA SULL’ACQUA
AL VIA SABATO 28 GIUGNO
DALL’ABBAZIA DI PIONA

MUSICA SULL'ACQUA chiostro PionaCOLICO – Debutta sabato sera, 28 giugno, la X edizione del Festival Musica sull’Acqua. All’Abbazia di Piona di Colico (h. 21) un capolavoro assoluto come il Quintetto KV 581 per clarinetto e archi di Mozart affiancato dall’esplosivo Quintetto Op. 87 di Mendelsshon – Bartholdy saranno i protagonisti della serata d’apertura eseguiti da Anton Dressler, Francesco Senese,  Katharina Naomi Paul, Simone Briatore, Danusha Waskiewicz e Patrizio Serino.

Il Festival proseguirà poi venerdì 4 luglio (Abbazia di Piona, Colico, h. 21) con il Concerto Ateliers che vedrà in scena l’Orchestra Giovanile del Festival, il Coro Mimico e il gruppo di Danza Antica, in un programma totalmente dedicato alla danza con la Suite Orchestrale BWV 1068 di J. S. Bach, le Antiche danze ed arie di Respighi, la Holberg Suite di Grieg, la Bagdad Suite di Marzocchi e le Danze Rumene di Bartok.

Questo concerto, come ogni anno, sarà il risultato dell’avvincente e profonda ricerca che i giovani e i bambini affronteranno durante le due tradizionali settimane di Ateliers e Master Classes Internazionali di perfezionamento strumentale, laboratori musicali-artistici che il Festival propone sempre come suo fulcro vitale e che si svolgono a Colico.

Domenica 6 luglio (Villa Monastero, Varenna – concerto riservato a sponsor e abbonati del Festival Musica sull’Acqua, h. 21) Danusha Waskiewicz e Andrea Rebaudengo interpreteranno un ciclo dedicato alla forma della canzone e del lied attraverso le creazione di autori come Schumann, Brahms, Wolf, Fauré, Sibelius e Ravel.

Giunta alla X edizione, la rassegna propone quest’anno un ricco programma che traccia l’inizio di cicli musicali ed educativi che proseguiranno fino alle celebrazioni del decennale della manifestazione che cadrà nel 2015. Alcune tra le più belle pagine della musica da camera verranno proposte da musicisti di altissimo profilo artistico nel corso delle serate di festival, ospitati come d’abitudine in luoghi di grande fascino architettonico e spirituale: l’Abbazia di Piona a Colico, Villa Monastero a Varenna e il Monastero di Santa Maria del Lavello a Calolziocorte.

Info: www.festivalmusicasullacqua.org

—————————————————-

Abbonamenti, prevendite e biglietti
Il costo del biglietto per adulti è di 18 euro; ridotto 15 euro (Membri dell’Associazione Festival Musica sull’Acqua, Associati Coro “Musica Viva” e Coro Femminile di Colico & Associati alla Scuola Sperimentale di Musica “R. Goitre”, Soci Touring Club Italiano muniti di tessera associativa e documento d’identità, abbonati e possessori di biglietto Trenord recante la data del concerto); gratuito per under 14. L’abbonamento per tutti gli spettacoli costa 65 euro: è valido per tutti gli eventi in programma, non è nominativo e dà diritto al posto a sedere in area riservata privilegiata (da occupare entro 15 minuti dall’inizio del concerto). La sottoscrizione di un abbonamento può avvenire previa iscrizione all’Associazione Festival di Musica sull’Acqua (quota associativa 15 euro). L’acquisto dell’abbonamento e l’iscrizione all’Associazione sono possibili presso l’ufficio informazioni e prevendite del Festival di Musica sull’Acqua (Colico, via Nazionale, nei pressi della stazione FS) o direttamente alla biglietteria nelle sere di spettacolo.

I biglietti possono essere acquistati tutte le sere degli spettacoli a partire da un’ora prima oppure dal 21 giugno all’ufficio informazioni del Festival (tel. +39 334 927 75 71) e nelle prevendite autorizzate di Lecco, Como, Milano, Sondrio e Morbegno.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati