FIAMME GIALLE, ANNIVERSARIO
E CIFRE: A LECCO “PIZZICATI”
NEL 2014 NOVE EVASORI TOTALI

GDFLECCO – Presso la sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecco, si è svolta la cerimonia per il 240° Anniversario della  Fondazione del Corpo. Hanno presenziato i militari dei Reparti alla sede di Lecco ed una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Finanzieri in congedo (A.N.F.I.).

Le celebrazioni hanno avuto carattere “interno”, in armonia con le disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La cerimonia si è svolta con la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, dell’Ordine del Giorno Speciale del Comandante Generale e si è conclusa con un intervento del Comandante Provinciale.

Anche per il 2014 la Guardia di Finanza di Lecco, “in linea con le direttive di programma, sta operando in maniera incisiva nel contrasto ai fenomeni della criminalità economico – finanziaria”.

Nei primi cinque mesi del 2014 è continuata l’attività di prevenzione e repressione degli obblighi tributari che ha permesso di individuare 9 evasori totali, 15 soggetti denunciati per reati fiscali di cui 4 per emissione di fatture per operazioni inesistenti nonché proposte di sequestro avanzate all’autorità giudiziaria competente per circa 9 milioni di euro per garantire, a vario titolo, le pretese erariali.

“Resta alta l’attenzione a tutti i reati che possano recare nocumento alle casse dello Stato e degli Enti locali, in questo settore si è giunti, tra l’altro, al sequestro di denaro, beni mobili ed immobili, oltre a titoli e monete d’oro, per un valore di circa 7 milioni di euro. Rimane quindi costante l’impegno delle Fiamme Gialle lecchesi anche nel settore della spesa pubblica che racchiude tutte le forme di illegalità che recano pregiudizio alle uscite del bilancio dello Stato”.

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati