FONDO, AI MONDIALI MASTER TERZA
UN’ITALIA MOLTO “LECCHESE”

PILLERSEETAL (A) – Con la cerimonia di chiusura, il passaggio del testimone alla Russia (dove si terra’ l’edizione 2015) e la festa di fine campinato, il comitato organizzatore austriaco ha salutato le 30 nazioni che hanno partecipato al mondiale 2014.

Nell’ultima gara, lunghe distanze in tecnica libera, altre 7 medaglie per l’Italia:

ORO
Guido Masiero cat. M6

ARGENTO
Gianni Penasa cat. M5
Giuliano Secco cat. M8
Carlo Vergnano cat. M11

BRONZO
Sara Calegarni cat. F1
Emila Campo cat. F3
Marco Crestani cat. M4

Il mondiale si chiude dunque con l’eccellente risultato della rappresentativa italiana diretta da Giacomo Camozzini che con 45 podi complessivi, si piazza al 3° posto del mondiale, dietro Russia (136 medaglie) e Finlandia (48 medaglie). Seguono: Norvegia (36), Austria (33), Germania (30), Svezia (27), Svizzera (20).

Appuntamento a Syktivkar (Russia) nel marzo 2015.

 

 

 

 

Pubblicato in: Valsassina, Sport, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti