FORZA ITALIA/LA BRAMBILLA RIUNISCE 150 PERSONE A LECCO. C’E’ ANCHE L’EX QUESTORE BOCCI

FORZA ITALIA CENA SEDELECCO – “Saremo presenti dovunque promuovendo la costituzione di liste spirate al nostro modo di interpretare i valori di centrodestra, sostenendo candidati sindaci credibili e autorevoli, stimati dalle comunità di appartenenza.” Lo ha affermato Michela Vittoria Brambilla questa sera, durante la cena per i 20 anni di Forza Italia che nella sede provinciale di Via Marco d’Oggiono a Lecco.

Presenti oltre centocinquanta persone, tra militanti e amministratori del territorio, pronte a sostenere il movimento alle prossime elezioni amministrative. Nel corso della serata, l’on. Brambilla ha assegnato i primi incarichi interni, nominando la “Comissione per l’elaborazione del programma politico e l’individuazione dei candidati” in vista delle elezioni amministrative.

L’organigramma della Commissione, da lei guidata, conta cinque responsabili di area – Virginia Tentori per la città di Lecco ed hinterland, Davide Bergna per l’oggionese e la Brianza, Christian My per il Casatese, Fabio Dadati per il Meratese e la Valle San Martino, Giuliano Agostini per l’area Lago e Valsassina – due responsabili dei gruppi – Giulia Panzeri per i giovani ed Enzo Patuzzi per i senior – e il coordinatore del programma, Claudio Baruffaldi.

BRAMBILLA CON BOCCIInoltre, sono state presentate alcuna delle nuove risorse provenienti dalla società civile che hanno deciso di impegnarsi con l’on. Brambilla nel movimento del presidente Berlusconi: uno tra tutti, Fabrizio Bocci, questore uscente della provincia di Lecco e già impegnato al fianco dell’ex premier durante il G8 de L’Aquila. “La sua professionalità ed autorevolezza – ha detto l’ex ministro, che durante la sua permanenza al governo aveva già avuto modo di lavorare con lui – rappresentano per tutti i cittadini la garanzia che un tema così importante per la vita della gente, come è la sicurezza, sarà trattato con la massima priorità. Ed è questo un segno tangibile del nuovo corso del nostro movimento: qui non ci sono i poltronisti professionisti della politica ma solo personalità competenti, che mettono la loro grande esperienza al servizio del bene comune”.

A supporto del coordinamento provinciale, infine, è stato istituito un comitato esecutivo ristretto, presieduto dall’on. Brambilla e composto da Virginia Tentori, Davide Bergna e Fabio Dadati.

FORZA ITALIA LECCO“Con questo team – ha specificato l’ex ministro – completeremo l’azione di radicamento sul territorio ed affronteremo la sfida elettorale, alla quale guardo con ottimismo. I militanti lecchesi sono stati i primi in Italia a riconoscere l’impasse in cui era caduto l’esperimento del Pdl e a trarne le logiche conseguenze, reclamando il ritorno a Forza Italia. Ora, con l’entusiasmo dei nuovi arrivati e l’esperienza di chi già era con noi, siamo nella posizione migliore per intercettare le forze vive della società e vincere la battaglia del consenso”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati