FORZA NUOVA: TENSIONE A LECCO
PER LA PRESENZA DEL FONDATORE

roberto fiore forza nuovaLECCO – Roberto Fiore, fondatore di Forza Nuova, arriva a Lecco e Anpi e sindacati manifestano contro la sua presenza. E’ andato in scena in mattinata, al parco 7 Marzo di corso Matteotti, il presidio messo in atto per dire no alla presenza del leader del movimento di estrema destra, dalle 12.30 è nella sala congressi dell’Hotel Don Abbondio in piazza Era per una conferenza dove si discute di immigrazione.

12.50 Gli antifascisti contestano il sindaco Virginio Brivio, colpevole di dare spazio a queste manifestazioni e di non esprimersi.

ANTAGONISTI VS FIORE

12.40 La conferenza di Fiore all’interno dell’hotel è iniziata, mentre la piazza è blindata.

FORZA NUOVA A PESCARENICO

ANTAGONISTI PESACRENICO

12.30 I due schieramenti sono divisi da un cordone di polizia. Qualche coro tra le due fazioni, ma nulla di più. I militanti antifascisti coniano il coro “Mettete Fiore nei vostri cannoni”.

ANTAGONISTI VS POLIZIA LECCO

polizia vs antagonisti lecco

Poco prima di mezzogiorno una 40ina di militanti di sinistra si portano in piazza Era per proseguire la protesta, proprio fuori dal ritrovo di Forza Nuova, intonando cori sulla Resistenza. Un gruppo di simpatizzanti di estrema destra è presente all’altro lato della piazza. In mezzo uno schieramento di forze dell’ordine.

ANTAGONISTI2

Ore 10.00 L’associazione dei partigiani, insieme ai sindacati e ai collettivi di sinistra, sta manifestando al parco. “La presenza di Forza Nuova nella nostra città è inaccettabile – spiega Wolfango Pirelli, segretario provinciale Cgil – dobbiamo fare di tutto per impedirla”.

manifestazione anpi e sindacati

FIORE STRISCIONE

Pubblicato in: politica, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati