FUMOGENI AL RIGAMONTI-CEPPI:
AMMENDA DI 600 EURO AL LECCO
MA NIENTE SQUALIFICA DEL CAMPO

fumogeno rigamonti-ceppiLECCO – Altri guai per la Calcio Lecco. Ma in via don Pozzi possono tirare un sospiro di sollievo. Per due fumogeni lanciati in campo dagli ultrà nel corso del big  match contro il Piacenza si ipotizzava anche che potesse esserci la squalifica del campo nell’ultima di campionato con la Pergolettese. E invece sono stati comminati “solo” 600 euro.

“Per avere propri sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato sul terreno di gioco due fumogeni – è scritto sul comunicato del giudice sportivo di serie D -. Sanzione così determinata in considerazione della oggettiva idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni all’incolumità fisica dei presenti”.

Certo è che, con il patron Daniele Bizzozero ancora agli arresti domiciliari, sono altre grane – seppur minime – per via don Pozzi.

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati