FURTI ALLA COIN DI LECCO,
ARRESTATA LA RESPONSABILE.

polizia volante_LECCO – Arrestata ieri, mercoledì 7 ottobre, dalla squadra volante della Questura di Lecco una donna moldava residente a Molteno colta in flagranza di reato nel negozio Coin di Lecco.

Gli agenti sono stati allertati da un addetto alla sorveglianza insospettito dal fare della cliente che era rimasta per lungo tempo nel camerino del negozio di abbigliamento.

Liberato il camerino la guardia di sorveglianza vi ha trovato due placche antitaccheggio ed altrettanti cartellini di capi in vendita nel negozio. In questo modo la donna è stata fermata e consegnata alla squadra volante. Immediatamente B. G., classe 1988, ha confessato il furto di due capi firmati del valore complessivo di 400 euro.

La stessa è stata indicata anche per un furto subito dal negozio pochi giorni prima, sabato 4 ottobre. A seguito della perquisizione nell’abitazione della donna sono stati rinvenuti diversi capi di abbigliamento sottratti in altri due negozi in corso Vittorio Emanuele a Milano. Eventi dei quali la taccheggiatrice ha ammesso la responsabilità.

Tratta in arresto per furto aggravato e ricettazione, la donna è stata condannata ad un anno di reclusione1700 euro di multa con pena sospesa.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati