GIORNO DEL RICORDO/FORZA ITALIA
CONDANNA I VANDALISMI

volantino contro sede fiLECCO – “A Loreto c’è ancora posto”. Ecco il linguaggio dei manifesti affissi ieri sulle vetrine della sede di Forza Italia Lecco da sedicenti “Anarchici e anarchiche”, che, alla vigilia del Giorno del Ricordo, dedicato alle vittime delle foibe e agli esuli dalmati e istriani, pretendono di sostituire alla verità storica una ricostruzione fantasiosa e ideologica di quelle dolorose vicende.

“Condanniamo fermamente – dichiara Enzo Patuzzi, responsabile dei Seniores di Forza Italia Lecco – questo atto di vandalismo che offende in primo luogo il ricordo delle vittime delle foibe e dei tanti italiani che in quei terribili giorni del 1945 furono costretti a lasciare le loro case e tutti i loro averi per sfuggire alle violenze dei partigiani sloveni e croati. Colpiscono in particolar modo la completa ignoranza e l’assoluta confusione riguardo ai fatti storici, sui quali gli autori del gesto prendono una posizione puramente ideologica. Rimandiamo perciò al mittente, senza paura di
essere smentiti, l’accusa di revisionismo che ci rivolgono.”

“Di fronte all’esecrabile tentativo di infangare il ricordo delle vittime e di negare la realtà dei fatti- continua Enzo Patuzzi – mi pare acquisti ancor maggior rilievo e valore la mostra fotografica allestita presso la nostra sede in occasione del Giorno del Ricordo dai Seniores di Forza Italia. Nelle diverse tappe del percorso espositivo abbiamo voluto ricordare non solo le tragiche vicende del profughi giuliani e dalmati, ma anche offrire uno spunto di riflessione sui drammi odierni dell’immigrazione e ricordare l’importanza della solidarietà nell’alleviare le sofferenze di chi ci sta vicino. Invitiamo tutti i cittadini lecchesi a venire a visitare la mostra che resterà aperta al pubblico oggi e domani,
dalle 16 alle 18.”

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati