GRAN TRAIL PROMESSI SPOSI:
UN GIORNO E 70 CHILOMETRI
TRA LE CIME DEL LECCHESE

LECCO – Un gruppo di runner ha portato a termine un percorso di circa 70 km e 6500 metri di dislivello positivo che chiude ad anello la città di Lecco: un progetto nato dall’idea e dalla volontà di un gruppo di “pazzi” appassionati di trail, cultura, sport e turismo di portare anche a Lecco una gara che unisca tutti questi aspetti.

Il promotore del progetto Giuliano Colombo è stato l’unico assieme a Marco Rigamonti a fare tutto il percorso, impiegando poco più di 24 ore per coprire il percorso che raggiunge le cime di Barro, Moregallo, Coltignone, Grignetta, Due Mani, Resegone e Magnodeno, partendo da Pescarenico poco dopo le 23 di sabato 22 giugno e arrivando nello stesso punto intorno alle 23:30 del giorno successivo.

L’edizione numero 0, partita con le naturali preoccupazioni legate ai problemi logistici, tecnici e di sicurezza, si è conclusa con la piena soddisfazione degli organizzatori, che si sono posti l’obbiettivo di proporre la prima edizione, il prossimo anno, di un trail con caratteristiche che lo posizionino ai vertici in Italia per le difficoltà tecniche e le spettacolari vedute paesaggistiche.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati