I GIOVANI DEMOCRATICI LECCHESI
IN VISITA AL PARLAMENTO.
“UN’ESPERIENZA INDIMENTICABILE”

giovani democratici a roma 3LECCO – “Un’esperienza indimenticabile” è il commento più ricorrente tra i Giovani Democratici della provincia di Lecco al ritorno dal viaggio di formazione a Roma, dal 10 al 12 marzo. Tre giorni intensi, nei quali venti ragazzi tra i 18 e i 29 anni ha avuto modo di visitare i “palazzi del potere”, la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica, assistendo anche a dichiarazioni di voto e a votazioni.

Inoltre, nel programma erano anche previsti incontri di approfondimento politico presso la sede nazionale del Partito Democratico con il segretario nazionale dei GD, Andrea Baldini, e con Lorenza Bonaccorsi, responsabile Cultura e Turismo del PD, con cui i giovani hanno parlato di cultura e beni culturali come motore per un nuovo sviluppo economico.

In un’altra occasione, presso la sala “Aldo Moro” di Montecitorio, i Giovani Democratici hanno invece incontrato prima il responsabile Esteri del PD, Enzo Amendola (con cui si è discusso di Libia e Ucraina), e poi i deputati democratici Ettore Rosato, Luca Pastorino e infine anche Roberto Speranza, capogruppo PD alla Camera.

giovani democratici a roma 1

Il tutto sotto la guida dell’Onorevole lecchese Veronica Tentori, che ha fatto “da Cicerone” ai ragazzi in visita nei palazzi delle istituzioni e che, insieme all’altro parlamentare PD Gian Mario Fragomeli, ha organizzato una cena in cui, in un clima meno formale, gli studenti hanno potuto confrontarsi con molti parlamentari provenienti da diverse regioni italiane, in quello che è stato uno dei momenti più apprezzati dell’intero viaggio.

“Sono davvero orgoglioso di aver organizzato questo viaggio – dichiara Vittorio Gattari, Segretario Provinciale dei GD – Ricevere i ringraziamenti e i complimenti da parte di studenti liceali o universitari che hanno vissuto questa esperienza è una soddisfazione incredibile. Questo viaggio conclude un percorso formativo in cui abbiamo approfondito la Costituzione, il funzionamento delle nostre istituzioni e discusso dell’attuale riforma costituzionale. Era importante andare a vedere da vicino ciò di cui spesso parliamo o sentiamo solo nei TG e approfondire temi importanti con i diretti protagonisti. Penso che ognuno di noi sia tornato a casa arricchito da questo viaggio e con una passione politica ancora più forte.”

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati