IL DECRETO-ELEZIONI NON ARRIVA.
CAMPAGNE ELETTORALI LUNGHE
E RISCHIO ASTENSIONE

elezioni_comunaliLECCO – E’ scaduto il limite ultimo per il promulgare il decreto di convocazione elettorale per domenica 10 maggio, giornata prevista per le elezioni amministrative di questa primavera. A questo punto il Governo dovrà trovare un’altra data per l’election day, ma, agenda alla mano, ormai è allarme astensione.

Il 17 maggio sarebbe forse la data più adatta, tuttavia in quel fine settimana è prevista l’adunata nazionale degli Alpini, e non sarà facile di questi tempi portare alle urne chi tra Lecco, Mandello e Ballabio (i tre comuni che rinnoveranno l’amministrazione) già intendeva raggiungere L’Aquila per la tradizionale sfilata.

Il 24 maggio sono poi in programma da mesi le commemorazioni per il centenario dalla Grande Guerra, appuntamento istituzionale che non permette sovrapposizioni.

Cadrebbe invece nel ponte del 2 giugno l’ultima domenica di maggio, ma al momento parrebbe proprio questo 31 maggio la data favorita, con l’eventuale ballottaggio che si svolgerebbe il 14 giugno.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Ballabio, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati