IL LECCO STENDE IL SONDRIO
3-0 AL RIGAMONTI-CEPPI

Calcio Lecco FormazioneLECCO – Il Lecco asfalta (3-0) il Sondrio. Non c’è partita nel derby infrasettimanale al Rigamonti-Ceppi. Gli uomini di mister Sergio Zanetti ci mettono 40’ a scardinare la retroguardia valtellinese. Poi, a inizio ripresa – complice un black out ospite – i padroni di casa dilagano  e chiudono la partita.

Il Lecco è più aggressivo nei primi minuti, ma è Speziali, al 9’, a trovare il primo tiro in porta, Lazzarini respinge. França al 17’ ci prova di testa su cross di Ronchi, ma la presa di Fascendini è sicura.  Lo schema è identico 3’ più tardi, questa volta è Meyergue a crossare e l’incornata del brasiliano sfiora il sette. Di Gioia, al 29’, tenta dai 25 metri, andando a raccogliere un pallone vagante, senza trovare però la porta. I valtellinesi si rivedono al 35’ con una telefonata di Speziale, agevolmente parata. Passa solo 1’ e França fa partire un bolide da fuori di poco alto. Il vantaggio dei blucelesti arriva al 40’: cross di Vignali dalla destra, la retroguardia ospite si fa cogliere impreparata mentre Cardinio è pronto a deviare in rete.

La ripresa si apre con un tiro di Ronchi che si spegna sul fondo, ma spaventa il Sondrio. Al 5’ gli uomini di Zanetti ipotecano la partita grazie a una magia di Cardinio che entra in area e serve su un piatto d’argento un pallone morbido per l’accorrente Vignali che deposita in rete di testa. La partita si chiude definitivamente 2’ dopo sempre grazie alla premiata ditta Ronchi-França: crossa dalla destra del laterale e il centravanti, in caduta, gonfia la rete di ginocchio. Il brasiliano potrebbe trovare la doppietta al 12’, ma Colombo si immola all’ultimo, deviando in angolo. I padroni di casa addormentano quindi la gara, tenendo in mano il pallino del gioco e concedendo molto poco ai biancoazzurri. Al 31’ il lecchese Colombo ci prova da fuori area, senza fortuna. Un giro di lancette più tardi si rivedono gli uomini di Bertolini, ma Locatelli è anticipato in angolo. Cerca la via del gol Buzzella, al 33’, con un rasoterra bloccato dal portiere. França, il più pericoloso tra i suoi, vuole la doppietta e lo fa capire con un doppio colpo su punizione trovando prima una ribattuta della barriera e poi Fascendini pronto. Cardinio, al 44’, entra in area, tirando però a lato.

Finisce qui. E il Lecco torna a sorridere.

LECCO – SONDRIO 3-0

Primo tempo: 1-0

LECCO (4-1-4-1): Lazzarini; Meyergue, Redaelli, Pergreffi, Bugno; Vignali (27’ st Colombo N.); Ronchi (22’ st Ramadan), Baldo, Di Gioia (9’ st Barzaghi), Cardinio; França. All. Zanetti

SONDRIO (4-3-3): Fascendini; Mostacchi, Fiorentina, Colombo L., Frigerio; Buzzella, Poncetta (7’ st Spaggiari), Brandi (16’ st Di Lauri); Speziale (27’ st Mongelli), Locatelli, Speziali. All. Bertolini

Arbitro: Natilla di Molfetta

Marcatori: pt 40’ Cardinio, st 5’ Vignali, 7’ França

Note: ammoniti: Speziali, Frigerio, Baldo, Locatelli, Spaggiari, Di Lauri, Colombo N.

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati