IL MONDO DEI RAPACI: COL WWF
UN CORSO DI BIRDWATCHING

rapaci16_locandina wwfGALBIATE – Aquile, nibbi, poiane, falchi… Affascinanti predatori dei cieli. Impariamo a conoscerli  con il corso “Il mondo dei rapaci” proposto da WWF Lecco, in collaborazione con Parco Regionale Monte Barro e CROS (Centro Ricerche Ornitologiche Scanagatta) di Varenna, con il patrocinio del Comune di Galbiate.

WWF Lecco negli scorsi anni ha proposto in più occasioni corsi di birdwatching, per avvicinare le persone a un hobby particolarmente diffuso nei paesi nordici, che consiste appunto nel riconoscimento degli uccelli in natura. Un centinaio di persone hanno avuto in questo modo l’opportunità di conoscere un’attività a contatto con la natura, che può essere svolta in ogni periodo dell’anno e che necessita soltanto di un binocolo e una buona guida di riconoscimento.

Per il 2016 la proposta è quella di un corso un po’ più avanzato, rivolto in particolar modo a chi desidera approfondire la conoscenza degli Accipitriformi e Falconiformi che frequentano il territorio italiano. Le lezioni verteranno sull’analisi dei piumaggi e dei diversi morfismi di questi gruppi di uccelli, fornendo indicazioni sul riconoscimento delle singole specie e delle diverse classi di età.

Il corso si articolerà su tre serate e un’escursione guidata e si terrà a partire da mercoledì 2 marzo presso la Sala Conferenze del Parco Monte Barro, in Villa Bertarelli a Galbiate.

Le iscrizioni al corso (a numero chiuso) sono già aperte. Programma completo, relatori e modalità di partecipazione sono disponibili sul sito del WWF Lecco: wwf.lecco.it/rapaci-2016.

 

Pubblicato in: Cultura, Ambiente, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati