IL RICORDO DELLO SCRITTORE EUGENIO CORTI NELLE PAROLE DELL’ASSESSORE BENEDETTI

corti eugenioLECCO – L’assessore provinciale alla Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni Marco Benedetti ha partecipato, in rappresentanza della Provincia di Lecco, ai funerali dello scrittore brianzolo Eugenio Corti, scomparso nei giorni scorsi.

Ho avuto modo di approfondire la conoscenza e di apprezzare Eugenio Corti grazie al progetto La Brianza del Cavallo Rosso, sostenuto dalla Provincia di Lecco, la cui conclusione è stata ospitata nel giugno 2012 a Villa Greppi di Monticello Brianza. Si è trattato di un meraviglioso percorso culturale, che ha attraversato i territori briantei, scenario dei suoi romanzi. Un percorso artistico e culturale che ha diffuso il valore del lavoro di Eugenio Corti, narrando la vita della Brianza e della sua comunità, permettendo la possibilità di visitare quei luoghi presenti e raccontati nei suoi capolavori, consentendo a tutti di conoscere la nostra terra e la sua identità storica e culturale. La raffigurazione della realtà brianzola, dalle profonde tradizioni cristiane e di una tipicità, quella cultura del lavoro del “fare il proprio dovere”, che hanno fatto la storia e la fortuna della nostra terra. La Brianza del Cavallo Rosso ha rappresentato un viaggio nella tradizione che ha coinvolto tutte le generazioni attratte da un modello culturale e identitario che, ancor di più in un momento storico attuale pieno di difficoltà economiche e sociali, permette ai giovani e alle famiglie di conoscere il proprio passato per poter affrontare un futuro incerto con la consapevolezza di appartenere a un territorio unico e portatore sano di principi etici e culturali davvero inestimabili. Il mondo della cultura lecchese perde dunque una delle sue pietre miliari: a Eugenio Corti va il mio sentito e commosso ringraziamento per la sua incessante opera di conservazione e di trasmissione delle tradizioni del nostro territorio”.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti