NUOVE NORME PER GLI IMPIANTI TERMICI CENTRALIZZATI: AFFOLLATO SEMINARIO A LECCO

ANACI SEMINARIOLECCO – Dal 1° gennaio 2017 tutti i fabbricati con impianti termici centralizzati dovranno rivedere il criterio di riparto delle spese di riscaldamento suddividendole tra spese effettive rilevate dal consumo richiesto da ogni singolo proprietario e spese riferite alle “superfici” disperdenti dell’impianto; vale a dire quelle riferite alla dispersione di calore che viene comunque prodotta per portare acqua calda all’ingresso della proprietà. Queste ultime spese andranno a loro volta ripartite in millesimi che dovranno essere calcolati ex novo – rispetto ai millesimi in essere nei diversi edifici. Ovviamente, tutto ciò dopo che l’amministratore avrà ricevuto il progetto di adeguamentoa questa normativa (la Uni 10200), dopo avere assegnato apposito incarico a tecnici specializzati (ingegneri impiantisti).

Di questo si è discusso in un partecipatissimo seminario organizzato da ANACI e Ordine degli Ingegneri nell’aula magna del Politecnico a Lecco, presenti tra gli altri diversi amministratori di condomini. Tema dunque più che interessante, e la folta presenza di partecipanti è la dimostrazione.

ANACI2

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Valsassina, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati