IN 350 PER L’11° “ASSALTO”
DA MORTERONE AL RESEGONE

MORTERONE RESEGONELECCO/MORTERONE – Giornata di splendido sole domenica per l’11° “Assalto” invernale al Resegone, promosso e organizzato dall’amministrazione comunale di Morterone.

Pur essendo stato rinviato di una settimana, a causa delle pessime condizioni atmosferiche di domenica 22 febbraio, ha visto la partecipazione di più dei 350 appassionati della montagna, dai bambini più piccoli di sei anni accompagnati dai genitori, agli appassionati dell’alpinismo in tenuta inizio ‘900 nonché  numerosi gruppi regionali e non: CAI Ticino, CAI Oggiono, CAI Cisano, CAI Calolzio, CAI Merate, CAI Molteno, CAI Strada Storta, CAI Valle Imagna, CAI Lecco, CAI Valmadrera, SEL Lecco, GER Rancio, CAI Ballabio, CAI Seregno, CAI Grumello, CAI Ballabio, CAI Mandello, CAI Callo, CAI Brugherio, CAI Monza, CAI Val Brembana, CAI Arosio.

MORTERONE RESEGONE1La manifestazione ha ottenuto il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Lecco, Comunità Montana della Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, Comune di Lecco, SEL Lecco, Pro Loco Morterone.

Il  CAI Molteno, 40 partecipanti, presente sin dalla prima edizione con il veterano Ambrogio Sola classe 1932, viene premiato ancora come gruppo più numeroso.

CAI Lecco 32 partecipanti 2° gruppo più numeroso
CAI Valmadrera  27 partecipanti 3° gruppo più numeroso

Ha rallegrato le premiazioni il cabarettista Sergio Cosentino, presenti il sindaco di Morterone Antonella Invernizzi, l’assessore allo sport Gianpaolo Dell’Era, altri amministratori e Cristina Invernizzi presidente della Pro Loco Morterone.

La manifestazione si è potuta svolgere grazie a importanti sponsor e al contributo di numerosi volontari, in primis CAI Valmadrera.

MORTERONE RESEGONE2

 

Pubblicato in: Montagna, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati