IN 5.000 AI PIANI DI BOBBIO
NEL PRIMO PIENONE STAGIONALE.
LE IMMAGINI DALLE PISTE

BARZIO – Primo pienone dell’anno sulle piste barziesi. La neve artificiale pare resistere e domani si attendono altrettanti sportivi. Hanno retto i parcheggi.

Questo sabato era atteso come ‘prova del nove’ per una stagione invernale che faticava a decollare, estremamente gelosa di nevicate e con il freddo arrivato solo verso capodanno.

Otto fino ad oggi le piste sciabili, manca all’appello parte del versante di Valtorta. Resta ancora ‘pelato’ lo zucco Orscellera, con la nuova seggiovia che ancora attende la neve naturale per il battesimo degli sci.

Ad ogni modo il desiderio di appassionati della discesa è stato appagato, in circa cinque mila hanno raggiunto la cabinovia di Barzio quest’oggi, per la soddisfazione di rifugisti, commercianti e skilifisti dei Piani di Bobbio.

Per domani, domenica 4 gennaio, si attende un egual’numero di sciatori; nella notte, temperature permettendo, gli operatori ITB riprenderanno l’innevamento artificiale (costanti aggiornamenti sulla pagina web).

L’affluenza elevata è stata ben assorbita dal sistema diparcheggi a Valle, velocemente riempito il piazzale alla partenza della funivia, gli autoveicoli sono stati distribuiti con ordine negli altri park del paese, occupando anche parte della carreggiata della provinciale.

Le foto delle webcam alla chiusura degli impianti

 

 

 

Pubblicato in: Montagna, Valsassina, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati